Pubblicato il: sab, Ott 25th, 2014
Lega Pro | Scritto da Pincode

10° giornata, girone C lega pro Salernitana-Lecce





10° giornata, girone C lega pro Salernitana-Lecce

L’anticipo di venerdì della decima giornata girone C lega pro, vedeva di fronte la capolista Salernitana inpegnata in casa contro la blasonata Lecce. Il momento non era il migliore per la salernitana reduce da prestazioni poco convincenti degli ultimi tempi, dal pareggio in casa nella sesta giornata con il non trascendentale Melfi.L’incontro della scorsa settimana con il Benevento, nonostante il pareggio a reti bianche, aveva portato negli strascichi a causa di infortuni e squalifiche nelle fila granata. La partita disputata accompagnata da una buona presenza di pubblico, iniziava nella maniera voluta dai campani, che con un ritmo veloce ed un costante pressing, riuscivano a mettere alle porte sovente la compagine allenata da Lerda, che rimaneva allibita dalla velocità nelle azioni salernitane.

10° giornata, girone C lega pro Salernitana-Lecce

02-pretty_girls_in_tight_dresses_12

Il primo tempo si concludeva con il vantaggio di un solo goal, realizzato da Calil a favore degli uomini di Meneghini, mentre il Lecce aveva il merito di non soccombere piu di tanto, ne riusciva a mettersi nelle condizioni di tirare in porta.La ripresa, nonostante i migliori auspici per l’eccellente prestazione dei primi 45 minuti, era macchiata da un generoso, quasi impeccato calcio di rigore a favore dei pugliesi, realizzato dagli stessi. A seguito di ciò, dopo alcuni minuti, i leccesi riuscivano addirittura a portarsi in vantaggio, increduli di quanto era successo, praticamente essi si trovavano sul 2-1 con un solo tiro in porta. Sta di fatto che la salernitana, in debito di ossigeno e di idee, non riusciva a rimettersi in careggiata, evidenziando tutti i suoi limiti in fase di attacco, nonostante il segno del rientrante Mendicino, e la non lunga panchina priva di attaccanti. Da un primo tempo intenso e soddisfacente, si era a passato ad un secondo tempo abulico e senza azioni degne di nota. Il Lecce sul finire si portava sul 3-1 dopo aver controllato agevolmente il gioco dimostrandosi di essere una formazione scaltra, idonea per il salto di categoria. Con questa battuta di arresto, il primato sicuramente non sarà più in appannaggio della salernitana.E’ evidente che il presidente Lotito, dovrà rivedere i suoi piani, aggiungendo qualche pedina nel mercato di riparazione di Gennaio affinchè possa concorrere sino al termine per la promozione.

 

10° giornata, girone C lega pro Salernitana-Lecce

(Visited 102 times, 1 visits today)

Scritto e Impaginato per Focus CALCIO da :

Commenta

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Page optimized by Auto Describe Taxonomies - Bowie, TX - The Experience!


SEO Powered By SEOPressor